Philadelphia 76ers vs. New York Knicks

Philadelphia 76ers vs. New York Knicks

Il 21 novembre, è proseguita la stagione regolare della stagione NBA 2019-20, i Philadelphia 76ers hanno giocato in casa contro i New York Knicks. Dopo la fine della partita, i 76ers battono i Knicks 109-104 e vincono 2 vittorie consecutive.Canotte Basket Poco Prezzo.

Canotte Philadelphia 76ers
Canotte Philadelphia 76ers

Philadelphia 76ers, Ben Simmons ha segnato 18 punti, 13 assist, 7 rimbalzi, 1 pausa e 1 tappo e ha segnato i suoi primi tre punti nella sua carriera.Embiid ha segnato 23 punti, 12 rimbalzi, 5 assist e 2 blocchi.Altri giocatori, Tobias Harris 14 punti 4 rimbalzi e 4 assist, Horford 7 punti, 6 rimbalzi, 2 assist, 2 pause e 1 tappo, Scott 12 punti e 4 rimbalzi, Ennis 11 punti, 4 rimbalzi e 2 assist, Burke 9 punti e 2 assist, Thybulle 7 punti, 2 rimbalzi e 2 pause, Milton 6 punti e 4 rimbalzi.Canotte Philadelphia 76ers Poco Prezzo.
New York Knicks, 4 rimbalzi Gibson ha segnato 11 punti, 17 punti e 8 rimbalzi e 2 Randle off 3 assist, Marcus – Morris 22 punti 13 rimbalzi e 6 assist 2 off. Inoltre, Barrett 8 punti, 7 rimbalzi, 3 assist, 2 pause e 1 tappo, Ntilikina 17 punti e 1 rimbalzo, Portis 7 punti e 2 rimbalzi, Knox 3 punti e 2 rimbalzi e 2 assist, Mitchell Robinson 4 punti e 3 tappi 2 Con un rimbalzo, Dennis Smith ha 13 punti e 2 assist.Canotte New York Knicks Poco Prezzo.

Nel primo quarto, i 76ers hanno subito fatto una sorpresa: la partita ha giocato meno di 4 minuti, Simmons ha ricevuto la palla e ha segnato tre punti in rete: questo è il primo triplo che ha fatto nella sua carriera. Con questo slancio, una volta Filadelfia ha dato il via a un piccolo climax, Trey Burke ha colpito un tre-pointer, la squadra di casa 24-19 temporaneamente in testa. Ma alla fine di questa sezione, anche Portis e Randle hanno segnato tre punti, i Knicks mordono il punteggio, il primo quarto è finito, la squadra ospite è dietro 25-27.

Canotte Philadelphia 76ers Ben Simmons
Canotte Philadelphia 76ers Ben Simmons

Nel secondo trimestre, i Knicks erano principalmente anti-clienti: questa sezione era di 8 minuti e 54 secondi, inoltre Knox fece tre punti e la squadra ospite raggiunse il via libera. Per la prossima metà della stagione, i Knicks hanno sempre tenuto il passo. Rimanevano però 2 minuti in questa sezione, c’era un episodio sul campo: Marcus Morris, quando stava combattendo per i rimbalzi con Embiid, mise il collo di quest’ultimo e lo posò, poi i due quasi si scontrarono, la scena una volta Un po ‘di confusione. La squadra di arbitri ha interrotto il gioco e, dopo aver visto il video, ha commesso un fallo tecnico all’imperatore e Morris e ha commesso a Morris un fallo di livello 1. Dopo la tempesta, Filadelfia ha rapidamente colpito un’onda d’attacco dell’8-0 e, dopo l’intervallo, la squadra di casa 53-51 ha realizzato il via libera.

Battaglie laterali facili, inversione del vantaggio di nuovo, il veterano Gibson ha segnato 7 punti, Ntilikina con tre puntatori, anche i tiri liberi sono entrati, i Knicks hanno riguadagnato il vantaggio e portano a doppie cifre. D’altra parte, i 76ers, l’attacco principale su Embiid è completamente ineccepibile, possono fare affidamento solo sul corpo di supporto. Barrett ha costituito la rete e, al massimo, New York ha guidato per 17 punti. Ma dopo il terzo trimestre, sotto la guida di Simmons, Filadelfia ha reagito con un’ondata di attacco del 10-0 e, dopo tre quarti, erano solo 5 punti dietro 74-79.

Nell’ultimo quarto, i 76ers hanno giocato un climax 9-3 e hanno superato ancora una volta il punteggio. Da allora, le due parti si sono alternate e il risultato è solo nella prima riga. Negli ultimi 2 minuti, Filadelfia ha finalmente mostrato la forza di una squadra forte: grazie ad una cooperazione armoniosa, Scott ed Embiid hanno segnato un tre punti e segnato 7 punti. Successivamente, i Knicks stanno ancora recuperando terreno, ma non ha aiutato. Con il tiro di rigore del Grande, i 76ers battono i Knicks 109-104 e vincono 2 vittorie consecutive.

New York Knicks: Marcus Morris, Randle, Thai-Gibson, RJ-Barrett, Ntilikina
Philadelphia 76ers: Tobias Harris, Al Horford, Embiid, Kolkmaz, Ben Simmons

Leave a Comment

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *